Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Didattica Stage e tirocini

Stage, tirocini e attività formative a scelta dello studente

In questo periodo di emergenza epidemiologica da COVID-19, gli stage possono essere svolti secondo le due modalità di seguito indicate:

1.      ordinaria: possono essere stage svolti in smart working, già avviati in presenza – lo stagista continuerà a distanza (se le parti lo ritengono necessario possono modificare il progetto formativo) – o nuovi stage;

2.      residuale: per gli studenti che prevedono di laurearsi entro il mese di dicembre 2020 e non riescono ad attivare il tirocinio a distanza o sono impossibilitati a portare a termine, nella modalità a distanza, il tirocinio già avviato in presenza.

 

Con particolare riferimento alla modalità residuale, i corsi di studio L-18 e LM-77 prevedono delle attività alternative allo stage coerenti con il percorso di studio scelto dallo studente e quantificabili in CFU. Le attività alternative possono prevedere:

1.      mini-progetti,

2.      riflessioni critiche su determinati argomenti,

3.      webinar (proposti dal dipartimento o da altri dipartimenti, in questo caso soltanto se preventivamente autorizzati dal Consiglio Unificato dei Corsi di Studio).

Nei primi due casi, l’entità del lavoro richiesto allo studente (in termini di estensione e approfondimento) dovrà essere proporzionato ai CFU riconosciuti, nel rispetto di quanto indicato dal docente tutor, il quale concorderà l’attività con lo studente. Alla consegna del lavoro svolto, il docente tutor dovrà compilare e firmare l’apposito modulo di dichiarazione dell'attività svolta e inviarlo alla segreteria studenti all’indirizzo email ded.segreteria.studenti@unimc.it e barbara.santinelli@unimc.it.

 

Nel terzo caso la tutor della piattaforma Open Olat comunicherà all’ufficio Didattica e Studenti i nominativi degli studenti che hanno fruito dei weinar e hanno superato il test finale.

 

In tutti i casi l’attribuzione dei CFU verrà effettuata dall’ufficio didattica e studenti.

 

 

 

ATTIVITÀ LIBERAMENTE SCELTE DALLO STUDENTE


LAUREA TRIENNALE CLASSE L-18
(regolamento)

LAUREE MAGISTRALI CLASSE LM-77
(regolamento)

Il D.M. 207/2004 all’art. 10, comma 5, lettera a), prevede che nel piano di studi figurino “attività formative autonomamente scelte dallo studente purché coerenti con il progetto formativo”. Il Consiglio Unificato dei Corsi di Studio ha deliberato di attestarsi ad un valore di 12 crediti formativi universitari (CFU), che possono essere acquisiti mediante una combinazione di esami, laboratori disciplinari, stage, attività varie come di seguito disciplinato. Il D.M. 207/2004 all’art. 10, comma 5, lettera a), prevede che nel piano di studi figurino “attività formative autonomamente scelte dallo studente purché coerenti con il progetto formativo”. Il D.M. del 16/03/2007 per la parte relativa alle lauree magistrali specifica, all’art. 3 comma 4, che le suddette attività libere devono prevedere “un numero minimo di crediti pari a 8”. Il Consiglio di Dipartimento ha deliberato di attestarsi ad un valore di 9 crediti formativi universitari (CFU), che possono essere una combinazione di esami, laboratori disciplinari, stage, attività varie come di seguito disciplinato.

I CFU possono essere conseguiti attraverso le seguenti attività:
A) frequenza e sostenimento esame di insegnamenti ufficiali impartiti nel Dipartimento e nell’Ateneo,
B) stage,
C) stage finalizzati,
D) attività di laboratorio.

(A) INSEGNAMENTI

Gli insegnamenti, di cui al punto a., devono essere preventivamente inseriti nei piani di studio ed approvati dalla struttura didattica competente; i CFU di ciascun insegnamento sono quelli attribuiti dal Consiglio Unificato dei Corsi di Studio. Il voto conseguito nella prova d’esame viene computato ai fini della media di laurea.

(B) (C) STAGE

Lo stage, di cui al punto b., è svolto in conformità del regolamento di applicazione del D.M.L. 142 del 25.3.1998 e della L. n. 196/97. Consiste in un’esperienza lavorativa presso un’impresa privata, uno studio professionale o un ente pubblico. Ha la durata massima di 60 ore lavorative. Permette il conseguimento di 1,5 CFU. Per l’acquisizione dei crediti formativi non è richiesto il sostenimento di prove di verifica.

Lo stage finalizzato, di cui al punto c., ha lo scopo di realizzare un approfondimento e una ricerca su tematiche specifiche. Si conclude con la presentazione di un elaborato. Ha la durata di 240 ore lavorative. Permette il conseguimento di 6 CFU. L’elaborato è approvato dal docente di riferimento al fine di attestare l’effettivo svolgimento dell’approfondimento o della ricerca.

Per ogni tipo di stage, nella fase di raggiungimento degli accordi con il soggetto ospitante, lo studente individua, tra i titolari d’insegnamenti presso i Corsi dei laurea del Dipartimento di Economia e Diritto, il docente/tutor che sottoscrive l’apposito modulo di progetto formativo. Il riconoscimento dei crediti formativi derivanti da attività di stage compete al Consiglio Unificato dei Corsi di Studio.

(D) ATTIVITÀ DI LABORATORIO

Per le attività di laboratorio, di cui al punto d., si intendono:
I. la partecipazione a convegni, conferenze e seminari;
II. la partecipazione a ricerche e ad approfondimenti tematici;
III. le attività finalizzate all’acquisizione di specifiche abilità (informatiche, linguistiche, computazionali, comportamentali, simulazioni gestionali, ecc.).

Il Consiglio Unificato dei Corsi di Studio indica i CFU conseguibili in ciascuna attività formativa. Di norma, ad ogni attività di laboratorio sono assegnati 0,3 crediti ogni 2 ore di attività. Con tale criterio, per ciascuna attività di laboratorio (I., II., III.) si possono cumulare fino a 3 crediti. Complessivamente per tutte le attività di laboratorio si possono conseguire non più di 6 crediti formativi.

Le attività di laboratorio vengono registrate dai docenti o dalle strutture responsabili. In ogni momento lo studente può richiedere la certificazione dei crediti conseguiti.

 

STAGE E TIROCINI

Gli studenti del Dipartimento di Economia e Diritto che intendono svolgere stage curriculari osservano le disposizioni dei Regolamenti dei Corsi di Studio sopra richiamati. In particolare le tipologie di stage e tirocini sono:

  • stage normale (minimo 60 ore, 1.5 CFU)
  • stage finalizzato (minimo 240 ore, 6 CFU)
  • tirocinio obbligatorio (minimo 240 ore, 6 CFU)

 

Coerentemente con progetti formativi di particolare articolazione può essere richiesto un impegno maggiore degli studenti fino ad un limite massimo di 576 ore.

Non è possibile effettuare presso lo stesso ente il tirocinio obbligatorio e lo stage finalizzato (delibera CUCS 13/12/17)

OBBLIGATORIETÀ

Lo stage è obbligatorio (6 cfu) solo per gli studenti delle lauree magistrali.

Gli studenti lavoratori hanno la possibilità di chiedere la sostituzione dello stage con una relazione sull’attività lavorativa svolta.

TUTOR ACCADEMICO

Per ogni tipo di stage, nella fase di raggiungimento degli accordi con il soggetto ospitante, lo studente individua, tra i titolari d’insegnamenti presenti nei Corsi di Studio attivati presso il Dipartimento di Economia e Diritto, il docente tutor che sottoscrive l’apposito modulo di progetto formativo.

ATTIVAZIONE DEL TIROCINIO/STAGE

Per la gestione del Tirocinio/Stage lo studente si deve rivolgere all’Ufficio Offerta formativa e Stage che mette a disposizione on line un elenco di enti/aziende convenzionate, nonché una bacheca di offerte di stage provenienti da enti/aziende. La procedura di attivazione del Tirocinio/Stage si esplica attraverso la stipula di una convenzione sottoscritta dal soggetto promotore (Università) e il soggetto ospitante (Ente/Azienda) e la compilazione di un progetto formativo.

Informazioni e modalità operative per la stipula della convenzione e del progetto formativo, moduli, contatti, orari di apertura front-office stage sono disponibili all’indirizzo http://adoss.unimc.it/it/stage in cui è offerta una apposita sezione dedicata allo studente.

RICONOSCIMENTO DELLO STAGE

Consulta le indicazioni operative valide per il Dipartimento di Economia e Diritto per attivare, svolgere e concludere lo stage.

 

PER INSERIMENTO PROPOSTE DI TIROCINIO:




PER INFORMAZIONI:

Navigation Extended